Overblog
Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Michele Di Salvo
07 Nov

piccole cose importanti...

Pubblicato da micheledisalvo  - Tags:  Appunti di viaggio

Ne avevo bisogno.

Spesso accade che le cose di cui abbiamo bisogno finiscono con l'essere le più difficili che riusciamo a "prenderci".

Le facciamo dipendere da "altri", e deleghiamo spesso ad "altro".

Un cinema che dipende da un amico - una uscita che dipende dal compagno o la compagna, una buona cena dal ristorante...

 

Stavolta no.

Avevo bisogno di staccare.

Di mettere ordine.

Di sistemare molte cose - fuori, dentro e "attorno" .

 

Mi sono fatto questo regalo in queste feste.

Ho sistemato i cassetti della mia scrivania, la nuova agenda, i file sul computer, la posta elettronica, l'armadio dei vestiti, le piante sul balcone, le carte da buttare.

 

Ieri mentre ero in treno mia figlia mi ha "raccontato" tutte le cose che in questi venti giorni siamo riusciti a fare insieme.

I giochi alla villa, le lunghissime passeggiate, un paio di "piatti nuovi" nel mio ricettario personale che ho fatto per lei (e non cucinavo praticamente da maggio scorso), il cinema 3D, la cena con gli zii, il concerto di piano, il museo nazionale, gli scavi archeologici, il musical a teatro, scegliere insieme un pò di regali, la pizza, un pò di shopping, i regali di Natale, un libro letto assieme, i "nuovi disegni", e tutta la serie di PeterPan (giochi annessi e connessi!), la casa delle fate (che poi è Madame BonBon - che deve essere davvero magico entrare in una cucina in cui si prepara solo cioccolato!!!), ...e tante cose di cui dovevamo parlare assieme...

 

Mi sono regalato di dare ordine alle molte cose di lavoro avviate l'anno scorso, e di programmare per bene e ordinatamente quello che sarà quest'anno...

...e ho scelto di delegare, di affidare, di fare un passo indietro per farne tanti in avanti.

 

E poi la cosa più difficile di tutte, quella che alle volte non vogliamo proprio fare.

Perchè è come quando ti giochi tutto - e per farlo davvero - devi scegliere sino in fondo di farlo!

Lo fai con te stesso, senza deleghe e senza se e ma.

Ho fatto un pò di ordine e di chiarezza su quello che voglio e su quello che posso dare, concretamente, nella "mia storia che mi sta a cuore e cho nel cuore".

Non so dove sto, nè come nè se...

...ma ho chiaro il come, sono stato chiaro nel dove voglio andare, e nel cosa sono disposto a costruire.

E in tutta franchezza, anche se certe cose non dipendono mai solo da noi - per quanto fare questo passo poteva sembrare difficile e rischioso - posso dire che mi sento bene.

Ne è valsa la pena.

 

Oggi c'è un gran bel sole là fuori.

Ma c'è anche dentro di me.

E ho tanta, ma tanta voglia, di tenermelo stretto e di scaldarmici tanto.

 

...e queste piccole sensazioni, volevo condividerle anche con voi...

 

Mik

 

Condividi post