Overblog
Segui questo blog
Edit page Administration Create my blog
Michele Di Salvo
11 Dec

CrossMedia

Pubblicato da micheledisalvo

Benvenuti su CrossMedia

Se vi occupate, vi interessa, vi incuriosisce, vi occorre il mondo della “comunicazione”, vi aspetto qui! Questo sito/blog nasce per dialogare, confrontarsi, discutere e “mettere in comune” esigenze, domande e qualche risposta all’esigenza di comunicare, soprattutto in un mondo fatto di “nuovi media”, sempre più articolatamente in correlazione.

Con il termine cross-media (o crossmedia, crossmedialità) ci si riferisce alla possibilità di mettere in connessione l’uno con l’altro i mezzi di comunicazione, grazie allo sviluppo e alla diffusione di piattaforme digitali.Un sistema che utilizza crossmedialità i definisce “crossmediale”. Le informazioni vengono emesse, e completate, in virtù dell’interazione tra i media, per cui assistiamo a performance comunicative nelle quali i principali mezzi di comunicazione interagiscono fra di essi, dispiegando l’informazione nei suoi diversi formati e canali. In questa tendenza internet è il mezzo che meglio si adatta, perché nel gioco di rinvii da un mezzo, o un apparecchio, all’altro, spesso è coinvolto il web: per esempio il web è consultato in diretta nelle trasmissioni televisive; la carta stampata fornisce codici da digitare per entrare in aree riservate dei siti web; la promozione di prodotti avviene lanciando storie che rimpallano dall’offline all’online e viceversa. [da Wikipedia]

Nella pagina articoli abbiamo raccolto, e continueremo a pubblicare, articoli, contributi, notizie,documenti e commenti sulle nuove forme di comunicazione. Riteniamo che migliorare la conoscenza, l’approfondimento e il dibattito su questi temi, possa contruibuire a rendere tutti un pò più critici, un pò più consapevoli, e di conseguenza anche un pò più liberi. Del resto, anche da un punto di vista aziendale e commerciale, è sempre preferibile avere clienti informati, consapevoli, con cui dialogare e cercare le soluzioni migliori. Almeno così la pensiamo noi.

Condividi pagina